Laboratorio Di Storia Contemporanea

Come applico il mio metodo di italiano a scuola 5 libri che non riuscirai a smettere di giornale

Nella parte inferiore della collina su una lastra nera di marmo - una boccia di bronzo. Sul suo interno l'ornamento da rame rosso - un ramo di quercia - un simbolo di vita eterna è posato. Su una boccia un'iscrizione: "Mai la Patria dimenticherà i figli".

Sulla collina di Slava che per sempre ha coperto ceneri di eroi, l'obelisco di quaranta metri di una forma di una baionetta trihedral sale. Su esso segna il contorno a cinque punte una stella è martellata. Con un angolo a un obelisco c'è una stela monumentale con il bas-sollievo del soldato. L'elmetto pesante copre di un'ombra i suoi occhi che severamente guardano da una pietra. Su uno di blocchi il ramo di alloro è tagliato. Una fila ha rintracciato parole: "Il 1941. Qui i difensori di Mosca che sono stati uccisi in battaglia per la Patria sono rimasti sono immortali per sempre".